A pochi giorni dal voto...

Il sindaco Raffaele Stancanelli celebra i vent’anni di Multiservizi: “un’iniziativa scandalosa è ridicola”, la definisce il centrosinistra

L'ultima trovata di Stancanelli ha suscitato indignazione in tutto il centrosinistra e nella società civile: ecco i commenti

di Iena della doppia morale marco pitrella

Del resto, da chi ha fatto un uso personale della cosa pubblica, c’era da aspettarselo. A pochi giorni dal voto, il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, “il peggiore”, celebrerà i vent’anni della Multiservizi. “Un’iniziativa scandalosa quanto ridicola”, il comunicato del partito democratico. Non vi sono parole per descrivere l’atteggiamento del sindaco, ancora per poco si spera, Stancanelli sempre più convinto che gli altri siano cretini e lui l’unico “sperto”. Propaganda in camicia nera”, la definisce il presidente della Regione, Rosario Crocetta.

“Fra l’altro – spiega Michele Giorgianni – la Multiservizi è nata nel 1997 e l’operatività della società che è del giugno 1998, ma le elezioni sono ora”, conclude ironico. A ogni lavoratore è stato fatto firmare l’invito, manco fosse una ricevuta: “da un fascista c’era da aspettarselo”, il commento di Orazio Licandro. “Qui si estorce la volontà, l’eguaglianza e fraternità”, gli fanno eco i radical delle arene estive. “Hanno invitato pure le famiglie, se non è questo il clintelismo…”, dichiara Angelo Villari. “A destra sono ignoranti come le capre, rincara Concetta Raia. “E, fatto ancor più grave, si prendono in giro gli stessi lavoratori che attendono il pagamento della tredicesima e quattordicesima del 2014 – insorge Fortunato Parisi, dirigente della Uil”- mi spiace le altre sigle sindacali siano colluse con l’amministrazione”. Non è da meno Saro D’Agata: “Mi auguro si convochi un consiglio comunale straordinario e che il sindaco, almeno stavolta, si presenti”. Persino Luca Sammartino da poco approdato nel centrosinistra, afferma: “con noi la politica fuori dalle partecipate”. “Complimenti alla stampa compiacente”, dice sarcastico Francesco Marano. Anche la società civile nel suo piccolo s’inc…za: “falso ideologico”, sostengono dall’antimafia. Insomma, c’è la consapevolezza che con il sindaco Stancanelli non si possa andare avanti. Solo un uomo ci può salvare: Enzo Bianco.

E meno male…

N.B. Sarà Enzo Bianco che lunedì 4 giugno celebrerà i vent’anni della Multiservizi. Anche i lavoratori – ved. “Sudpress”- che attendono il pagamento della tredicesima e quattordicesima del 2014 saranno in festa. Quando la realtà supera la satira. Complimenti.

Lascia una recensione

avatar